FAQ

 FAQ

Come emettere una fattura elettronica con regime forfettario

 


 

 

Verifica le impostazioni generali del cedente di fatturazione elettronica
 

Se il tuo regime fiscale è regime forfettario, per emettere correttamente le tue fatture elettroniche, sarà necessario verificare due semplici configurazioni della tua anagrafica cedente:

  1. imposta il regime forfettario nell'anagrafica del cedente; vai alla voce di menù Anagrafiche/Cedente, clicca il tasto modifica e nel campo Regime Fiscale seleziona RF19 - Regime forfettario (art.1, c.54-89, L. 190/2014). Per approfondimenti clicca qui;

    Image

     
  2. imposta il codice iva in regime forfettario sempre all'interno della tua anagrafica cedente. Vai alla voce di menù Anagrafiche/Cedente, clicca nella scheda Parametri e poi nella scheda Documenti. Come vedi nell'immagine di seguito, nel campo Codice IVA seleziona il codice IVA relativo al Regime Forfettario.

Tieni presente che il codice IVA previsto dalla legge per la fattura elettronica in regime forfettario deve essere con natura N2.2 e fatturapertutti lo ha già impostato così automaticamente, ti basta solo selezionarlo. 

Image

 


 


 

 

I 3 passaggi da seguire per emettere la fattura elettronica con regime forfettario
 

Al momento dell'emissione della fattura elettronica procedi nel seguente modo:


 

 

Inserisci la partita IVA, il codice fiscale o l'indice PA del tuo cliente
 

Nell'apposito campo  inserisci la partita IVA, il codice fiscale o l'indice PA del tuo cliente e premi il tasto nuovo.

Image


 

 

Inserisci il prodotto venduto o la prestazione nella fattura elettronica in regime forfettario
 

Una volta all'interno del documento vai alla sezione prodotti, compensi e spese ed inserisci la quantità e l'importo, il codice iva ti verrà proposto automaticamente.


Se sei un libero professionista in regime forfettario (avvocato, architetto, ingegnere, geometra, geologo, agronomo, designer, ecc.) e devi emettere una fattura elettronica (parcella elettronica) con cassa previdenziale, verifica se hai inserito le impostazioni della cassa previdenziale all'interno della tua anagrafica cedente. In questo caso segui le istruzioni al link Come compilare una parcella elettronica;  

Image

Dopo l'inserimento clicca su  per memorizzare i dati. 

Image


 

 

Inserisci l'imposta di bollo in fattura maggiore di 77,47 Euro
 

Attiva il visto del bollo (bollo virtuale della fattura elettronica in regime forfettario) nella sezione del riepiologo del documento che si trova nella parte bassa della fattura. E' sufficiente impostare la spunta come da immagine di seguito. Secondo quanto previsto dall'attuale normativa l'imposta di bollo deve essere applicata alle fatture elettroniche in regime forfettario con un importo superiore a 77,47 euro. La compilazione del campo Importo bollo è facoltativa. 

Image

Data: mag 11, 2022,
Commenti: 0,
Autore: Cettina
Valutazione:
4.6

Commenta

This form collects your name, email, IP address and content so that we can keep track of the comments placed on the website. For more info check our Privacy Policy and Terms Of Use where you will get more info on where, how and why we store your data.
Aggiungi commento

Theme picker

Partecipa alla community

           

Manuale d'uso