Blog

 Blog

Fattura elettronica carburanti. Novità sulla proroga

Fattura elettronica carburanti. Novità sulla proroga

Il Governo annuncia il prossimo decreto

 

Premesso che l'1 luglio è previsto dalla normativa l'obbligo di emissione della fattura elettronica per la vendita di carburante per autotrazione, in questi giorni sono emersi possibili scenari per il futuro. Lo scenario maggiormente richiesto è stato quello di una proroga rafforzato anche dallo sciopero programmato. 

Ad oggi 20 giugno, l'unica certezza è che nessun provvedimento ha definito un rinvio della scadenza del 1 luglio relativa all'obbligo della fattura elettronica dei carburanti.

Comunque, altri due elementi che possono essere utili per capire il possibile scenario della fattura elettronica per i carburanti sono:

le dichiarazioni di alcuni referenti in ambito economico del Movimento 5 Stelle sulla semplificazione delle attuali regole della fattura elettronica;

le dichiarazioni del Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, in merito al "decreto dignità", dove sembra emergere che in realtà non si tratterà di un rinvio ma di rendere non sanzionabile l'utilizzo della carta carburante per qualche altro mese. 

Questa possibilità ha ovviamente lo scopo di permettere ai gestori degli impianti di distribuzione carburante di attrezzarsi nel modo più adeguato e familiarizzare con la fattura elettronica senza incorrere in sanzioni. 

A prescindere dall'eventuale emanazione nel decreto dignità di quanto detto, e a 10 giorni dalla scadenza, bisogna cogliere l'occasione di affrontare questa novità con i dovuti tempi. Il criterio più razionale che dovresti seguire è quello di iniziare a capire da subito come gestire l'emissione della fattura elettronica e poi, nel migliore dei casi, poter ancora  utilizzare la scheda carburante nelle situazioni di emergenza.

Fatturapertutti offre una soluzione per la gestione carburanti facile e immediata come WhatsApp®!

 

 approfondisci

 

La fattura elettronica è una risorsa, contiene una ricchezza inestimabile. Alcuni degli elementi positivi della fattura elettronica che puoi sfruttare utilizzando fatturapertutti sono la possibilità di creare una fattura in modo più rapido e l'opportunità di avere delle statistiche sui tuoi dati (ad esempio fatturato, prodotti più venduti, fatturato per cliente e molto altro). 

Fatturapertutti è un software di fatturazione in cloud, funziona come la tua banca online, non devi installare alcun software è sufficiente un browser internet. Registrati subito è gratis!


AGGIORNAMENTO AL 25 GIUGNO 2018

Il Ministro Luigi Di Maio ha svolto un tavolo tecnico con le federazioni dei gestori degli impianti di distribuzione dei carburanti (FIGISC/ANISA - Confcommercio, FEGICA - Cisl e FAIB - Confesercenti) per fare il punto sulla situazione della fatturazione elettronica carburanti e nel corso di un incontro con la stampa, ha confermato la proroga dell'obbligo previsto per l' 1 luglio. Quindi, anche per la vendita dei carburanti l'obbligo partirà dal 1 gennaio 2019. 

A rafforzare il valore della fattura elettronica, il Ministro ha dichiarato che:
“Lo strumento è valido” ha puntualizzato Di Maio, tuttavia “se oggi vogliamo andare verso la fatturazione elettronica, strumento in cui noi crediamo, dobbiamo mettere in condizione professionisti ed imprese di poter affrontare la sfida della digitalizzazione”.

Fatturazione elettronica carburanti, il Ministro fa il punto con i giornalisti

Da quanto emerge da queste dichiarazioni si evidenzia l'importanza dello strumento della fattura elettronica e quindi le opportunità che nascono con essa. La fattura elettronica è una risorsa, non aspettare l'1 gennaio 2019, organizzati adesso per migliorare la tua impresa. 

Con fatturapertutti puoi anche emettere le tue fatture cartacee in modo semplice e veloce, le gestirai quindi in modo ordinato e con la possibilità di avere numerose statistiche dei tuoi dati.

 

AGGIORNAMENTO AL 27 GIUGNO 2018

 

Il Consiglio dei Ministri del 27 giugno 2018 ha approvato il decreto che introduce le nuove disposizioni relative alla fattura elettronica per la vendita di carburante. 

Di seguito quanto dichiarato nel comunicato stampa relativo al Consiglio dei Ministri n. 7:


"Proroga del termine di entrata in vigore degli obblighi di fatturazione elettronica per le cessioni di carburante (decreto legge)

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Giovanni Tria, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico Luigi Di Maio e con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli, ha approvato un decreto legge che introduce disposizioni urgenti relativamente agli obblighi di fatturazione elettronica per le cessioni di carburante.

In particolare, il provvedimento rinvia al 1° gennaio 2019 l’entrata in vigore dell’obbligo, previsto dalla legge di bilancio 2018 (legge 27 dicembre 2017, n. 205), della fatturazione elettronica per la vendita di carburante a soggetti titolari di partita IVA presso gli impianti stradali di distribuzione, in modo da uniformarlo a quanto previsto dalla normativa generale sulla fatturazione elettronica tra privati."

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 7 del 27 giugno 2018



AGGIORNAMENTO AL 28 GIUGNO 2018

In data 28 giugno 2018 è stato pubblicato il decreto legge che definisce e chiarisce quanto deliberato dal Consiglio dei Ministri del 27 giugno 2018. 

Con la modifica del testo della Legge di Bilancio 2018 viene previsto che dal 1 luglio 2018 la fattura elettronica diventa obbligatoria per la vendita benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori ad eccezione delle vendite di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione.

Di seguito il testo del decreto:

DECRETO-LEGGE 28 giugno 2018 , n. 79 .
Proroga del termine di entrata in vigore degli obblighi di fatturazione elettronica per le cessioni di carburante. 

Misure urgenti in materia di distribuzione carburanti

 1. All’articolo 1 della legge 27 dicembre 2017, n. 205,
sono apportate le seguenti modificazioni:
a) al comma 917, lettera a) , dopo le parole: «per motori» sono aggiunte le seguenti: «, ad eccezione delle cessioni di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione, per le quali il comma 920 si applica dal 1°gennaio 2019»;
b) il comma 927 è sostituito dal seguente: «927. Le disposizioni di cui ai commi 920, 921 e 926 si applicano dal 1° gennaio 2019. Le disposizioni di cui ai commi da 922 a 925 si applicano dal 1° luglio 2018.». 

Decreto legge 28 giugno 2018, n.78

 

Perché fatturapertutti ?

Perché su un'unica piattaforma in cloud emetti le tue fatture tradizionali ed elettroniche, stampi i tuoi documenti, controlli gli stati di invio delle fattura elettroniche, conservi a norma e molto altro ancora. 

In più con la gestione contabile integrata, la verifica dell'estratto conto diventa ancora più rapida e precisa. 

Se vuoi una gestione completa, facile, veloce ed efficiente fatturapertutti è la soluzione giusta per te!

Gestisci il processo e non ti limitare al singolo evento!

Stampa
Data: giu 28, 2018,
Commenti: 0,
Autore: Claudio

Documenti scaricabili

Commenta

This form collects your name, email, IP address and content so that we can keep track of the comments placed on the website. For more info check our Privacy Policy and Terms Of Use where you will get more info on where, how and why we store your data.
Aggiungi commento

Theme picker

Partecipa alla community