Blog

 Blog

Come ricevo la fattura elettronica per l'acquisto di carburante?

Come ricevo la fattura elettronica per l'acquisto di carburante?

Cosa cambierà da gennaio 2019 (ex luglio 2018) quando le imprese acquisteranno il carburante per uso aziendale

Dgennaio 2019 (ex luglio 2018), per l'acquisto del carburante per l'esercizio dell'attività aziendale, sarà cura del professionista o dell'impresa comunicare, al momento del rifornimento, le informazioni essenziali per l'emissione della fattura elettronica.

 

 kit carburanti

 

Nell'elenco, sotto riportato, sono presenti i dati da comunicare per l'emissione della fattura elettronica:

  • ragione sociale per la società oppure nome e cognome per il professionista;
  • indirizzo di residenza o domicilio fiscale; 
  • partita IVA;
  • PEC o codice univoco.

 

Quando ricevi una fattura elettronica hai bisogno di uno strumento specifico per poterne leggere il contenuto

 


Fatturapertutti facile ed efficiente
software in cloud
Usa Fatturapertutti per gestire la fatturazione elettronica, la contabilità e altro

   Registrati Gratuitamente   

 

Molti sono gli interrogativi posti su quali saranno le modalità operative da attuare affinché sia possibile comunicare, rapidamente, al gestore della stazione di servizio i dati per l'emissione della fattura e infatti si stanno ipotizzando sistemi che possano consentire un'acquisizione "ottica" dei dati indispensabili per la fatturazione, una soluzione potrebbe essere rappresentata da un QR code, strutturato, che contiene tutti i dati dell'acquirente. 
New La soluzione del QR code è stata rilasciata ed è disponibile.

Altra modalità presa in esame per velocizzare l'emissione della fattura, e non discriminare gli acquirenti dei rifornimenti automatici, sarebbe quella che prevede un accordo con il sistema bancario, che consentirebbe l'emissione della fattura elettronica al momento in cui si paga il rifornimento con la moneta elettronica, poiché la normativa prevede espressamente che ai fini della detrazione IVA e della deduzione fiscale, i pagamenti siano effettuati con moneta elettronica.


 

Con provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 4 aprile 2018 è stata fatta chiarezza sugli strumenti di pagamento ritenuti idonei ai fini della detrazione IVA.

 


Stampa
Data: mar 19, 2018,
Commenti: 0,
Autore: Cettina

Commenta

This form collects your name, email, IP address and content so that we can keep track of the comments placed on the website. For more info check our Privacy Policy and Terms Of Use where you will get more info on where, how and why we store your data.
Aggiungi commento

Theme picker

Partecipa alla community