Supporto

 Supporto

Come si fa la fattura di un Geologo

Come si fa la fattura di un Geologo

La madre terra genera fatture

Hai aperto la partita iva come geologo? Vuoi sapere come si compila la fattura di un geologo? Vuoi sapere come si calcolano la cassa previdenziale e la ritenuta d'acconto? Di seguito una semplice guida per fare la tua fattura.

Innanzitutto, tieni presente che per tutte le prestazioni che effettui ad i tuoi clienti devi emettere una fattura ed i dati che devi inserire in fattura sono quelli previsti dalla legge per quanto riguarda l'emissione di una fattura in generale. 

Elenchiamo di seguito le informazioni generali che devi inserire nella tua fattura:

  • i tuoi dati e quelli del tuo cliente (ragione sociale o nome e cognome, partita iva, codice fiscale, indirizzo)
  • la data della fattura ed il numero della fattura
  • la descrizione della prestazione, il valore, l'aliquota iva ed il totale del documento

Per approfondimenti in merito ai dati generali della fattura clicca qui

 

Cassa previdenziale
Oltre ai dati generali, all'interno del documento è possibile inserire una voce per addebitare al cliente la cassa previdenziale (EPAP o gestione separata INPS) per una percentuale del 2% da calcolare sul valore del compenso.


Ritenuta d'acconto
Se il tuo cliente è titolare di partita iva, dal totale del documento, va detratta la ritenuta d'acconto del 20% da calcolare sul valore del compenso. La ritenuta d'acconto è una percentuale del compenso che il tuo cliente si trattiene a titolo di imposta e che verserà allo Stato al posto tuo. 
Questo valore invece, non deve essere inserito in fattura se il tuo cliente non è titolare di partita iva. 



Aderisci al regime forfettario?

Nel caso in cui hai adottato per la tua impresa il regime forfettario la ritenuta d'acconto non deve essere calcolata in fattura.
Inoltre, la normativa prevede che nella stessa fattura deve essere applicata una marca da bollo del valore di 2 euro quando la tua fattura supera l'importo di 77,47 euro. 
Proprio secondo quanto detto in precedenza la normativa stabilisce che nella fattura deve essere obbligatoriamente riportata la seguente dicitura

"Operazione effettuata ai sensi dell’articolo 1, commi da 54 a 89, della Legge n. 190/2014 così come modificato dalla Legge numero 208/2015. Si richiede la non applicazione della ritenuta alla fonte a titolo d’acconto ai sensi dell’articolo 1 comma 67 della Legge numero 190/2014.
Imposta di bollo da 2 euro assolta sull'originale per importi maggiori di 77,47 euro"

Per approfondimenti sul regime forfettario clicca qui

 

Fattura di un Geologo su Fatturapertutti

Su fatturapertutti il caricamento della fattura di un Geologo è molto semplice grazie al calcolo automatico dell'importo della cassa EPAP e della ritenuta d'acconto. Questi dati vengono impostati nella tua anagrafica e permettono il caricamento veloce della fattura, ti basterà indicare solo la descrizione del compenso, l'importo ed codice iva. 

 

Fattura Geologo

 

Fatturapertutti è un software in cloud facile e veloce, che ti permette di gestire semplicemente tutti i documenti, le fatture tradizionali, le fatture elettroniche alla pubblica amministrazione, le fatture elettroniche ai privati e gestire la contabilità clienti.

Registrati subito su fatturapertutti per gestire i tuoi documenti, crea il tuo account su fatturapertutti e dopo avere ricevuto le credenziali di accesso completa la tua registrazione con tutti i dati richiesti.

Stampa
Data: feb 22, 2018,
Commenti: 0,
Autore: Claudio

Commenta

This form collects your name, email, IP address and content so that we can keep track of the comments placed on the website. For more info check our Privacy Policy and Terms Of Use where you will get more info on where, how and why we store your data.
Aggiungi commento

Theme picker

Partecipa alla community