Supporto

 Supporto

Come si emette una nota di credito cumulativa in 5 punti

Se il committente ha ricevuto più fatture errate da parte del cedente, che non possono più essere rifiutate perché sono già Accettate o in Decorrenza termini, può richiedere l'emissione di un'unica nota di credito cumulativa.

Ecco i passaggi per inserire una nota di credito cumulativa da Documenti\Standard o Semplificato:

  1. Indicare l'indice PA del committente e cliccare su "Nuovo Documento";
  2. Variare il tipo di documento da "Fattura" a "Nota credito";
  3. Cliccare su Nuovo per inserire una riga e indicare nella Descrizione il riferimento della fattura da stornare, per esempio "Storno fattura n.  del  ",  con relativa aliquota iva applicata, con quantità a 1, con prezzo l'imponibile del documento e se previsto selezionare Calcolo Cassa e Ritenuta;
  4. Ripetere il punto 3 per ogni fattura da stornare;
  5. Indicare nella Causale del documento una nota, come ad esempio: “Nota di credito cumulativa a storno totale delle fatture ...  ” e riportare tutti i numeri delle fatture stornate, per indicare in modo chiaro al committente la lista dei documenti stornati. 


Verificare che i totali imponibile, imposta, documento, a pagare, cassa di previdenza e ritenuta della nota di credito siano uguali alla somma di tutti i documenti stornati.

Procedere con la "Convalida" per verificare tutte le informazioni visualizzate nell'anteprima del documento e concludere con "Approva"

 

Stampa
Data: ott 20, 2016,
Commenti: 0,
Autore: Cettina

Commenta

This form collects your name, email, IP address and content so that we can keep track of the comments placed on the website. For more info check our Privacy Policy and Terms Of Use where you will get more info on where, how and why we store your data.
Aggiungi commento

Theme picker

Partecipa alla community