FAQ

 FAQ

Come fare la fattura elettronica tra privati B2B. La guida passo a passo.

Con pochi e semplici passi emetti la tua fattura elettronica

 

Clicca qui per leggere l'articolo aggiornato
 

Con fatturapertutti emettere una fattura elettronica B2B è semplicissimo.

 

Accedi su fatturapertutti, se non sei ancora registrato fallo subito è gratis! 

 

  1. dal menu scegli "Documenti\Vendita";
  2. clicca in alto su "Nuovo" - (puoi già indicare la partita iva o il codice fiscale del tuo cliente privato, o il codice univoco di una Pubblica Amministrazione);
  3. dalla tabella "Seleziona Committente" scegli un cliente tra quelli già presenti oppure indica una nuova partita iva, un codice univoco PA o un codice fiscale;

Image

  1. se hai indicato una nuova partita iva sarà visualizzata una scheda con tutte le informazioni relative al cliente, come da archivio VIES, verifica i dati proposti, completa con le informazioni relative all'indirizzo elettronico per il recapito della fattura e clicca su Ok per salvare;

Image

 


Fatturapertutti facile ed efficiente
software in cloud
Usa Fatturapertutti per gestire la fatturazione elettronica, la contabilità e altro

   Registrati Gratuitamente   
 

 

  1. sarà creato un nuovo documento e potrai già inserire i prodotti o servizi con i relativi prezzi;

Image

  1. clicca su "Convalida" e controlla l'anteprima del tuo documento da "Fattura Elettronica";
  2. completa l'emissione cliccando su "Approva".

Image

Al termine puoi anche stampare il tuo documento in modalità tradizionale o inviarlo per email

Copia non valida ai fini della conservazione

 

Se sei un utente in abbonamento, dopo l'approvazione del documento, è fatturapertutti che si occupa di tutto l’iter necessario per il controllo e il recapito e tu: 

  1. devi controllare dalla piattaforma solo lo stato di avanzamento; 
  2. hai a disposizione l'assistenza telefonica per un maggiore supporto che garantisce l'accettazione del flusso; 
  3. non hai nessun costo aggiuntivo per creare la conservazione digitale delle fatture elettroniche emesse con il profilo abbonato; 
  4. non hai bisogno di disporre di PEC e Firma Digitale.

Se sei un utente FREE, cioè non hai un abbonamento, dopo la generazione del file devi: 

  1. scaricare il file; 
  2. verificare eventuali errori; 
  3. firmare il documento con idonea firma digitale; 
  4. recapitarlo al sistema di interscambio (inviare tramite pec al Sistema di interscambio); 
  5. verificare tutti gli stati di avanzamento del documento che verranno recapitati alla tua pec di invio; 
  6. salvare i file .xml contenuti nelle PEC per potere effettuare la conservazione sostitutiva. 

Come vedi tutto diventa più semplice se decidi di sottoscrivere un abbonamento, scopri i nostri prezzi.

 

Le fatture elettroniche sono soggette all'adempimento obbligatorio della conservazione sostitutiva. 

 

Stampa
Data: feb 5, 2018,
Commenti: 0,
Autore: Cettina

Commenta

This form collects your name, email, IP address and content so that we can keep track of the comments placed on the website. For more info check our Privacy Policy and Terms Of Use where you will get more info on where, how and why we store your data.
Aggiungi commento

Theme picker

Partecipa alla community