Fattura Per Tutti - La Fattura Elettronica Gratis
Search
× Search


 Blog

Spesometro 2018, slitta la scadenza del 28 febbraio

Spesometro 2018, slitta la scadenza del 28 febbraio
Data: gen 25, 2018
Categorie: Normativa, News
Commenti: 0
Autore: Claudio

Il comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate determina il nuovo termine di invio dei dati

Il decreto fiscale collegato alla legge di bilancio 2018 (articolo 1 ter decreto legge n.148 del 16 ottobre 2017) ha definito le nuove disposizioni in merito alla trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute.

Le novità introdotte riguardano in sintesi:

  • è stata concessa la possibilità di effettuare la trasmissione dei dati anche con cadenza semestrale.
  • sono stati semplificati i dati da trasmettere.
  • è stata concessa la possibilità di registrare in contabilità in modo cumulativo le fatture di importo inferiore a 300 euro.

In merito ai dati da trasmettere, il decreto legge, ha definito che i dati da inviare sono:

  • il numero di partita iva dei soggetti coinvolti (o il codice fiscale se i soggetti coinvolti non agiscono nell'esercizio di imprese, arti e professioni
  • il codice fiscale
  • la data ed il numero di fattura
  • l'imponibile, l'aliquota IVA ed il totale IVA
  • in caso di IVA con importo a zero, l'indicazione della natura dell'IVA

 



Fatturapertutti facile ed efficiente
software in cloud
Usa Fatturapertutti per gestire la fatturazione elettronica, la contabilità e altro

   Registrati Gratuitamente   

 

 

Entrando nel dettaglio di quanto previsto per la gestione del documento riepilogativo delle fatture emesse la normativa prevede che i dati da trasmettere sono:

  • la partita iva di chi emette la fattura (cedente/prestatore)
  • la data ed il numero del documento riepilogativo
  • l'ammontare dell'imponibile complessivo
  • l'ammontare dell'imposta distinta per aliquota

 

Per la gestione del documento riepilogativo delle fatture ricevute invece i dati da trasmettere sono: 

  • la partita iva del cliente (cessionario/committente)
  • la data ed il numero del documento riepilogativo
  • l'ammontare dell'imponibile complessivo
  • l'ammontare dell'imposta distinta per aliquota

In merito alla normativa, l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la bozza relativa alle specifiche tecniche per la "definizione delle informazioni da trasmettere e delle modalità per la comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute" confermando quando descritto dalla normativa stessa. 

Sempre nella bozza, viene anche comunicato, che "sono anche messi a disposizione sul sito internet dell’Agenzia delle entrate  un pacchetto software per il controllo della comunicazione dei dati delle fatture e un pacchetto software per la compilazione della predetta comunicazione. Allo stesso fine è aggiornata la piattaforma digitale Desktop Telematico con le funzionalità di controllo anche della comunicazione dei dati delle fatture".

La nota importante che viene specificata è quella della determinazione di un nuovo termine per l'invio dei dati precedentemente indicato del 28 febbraio è fissato al sessantesimo giorno dalla data di pubblicazione definitiva delle specifiche tecniche.

Aggiornamento del 5 febbraio:

Oggi è stato pubblicato il provvedimento definitivo che fissa la data di scadenza al 6 aprile 2018. Per approfondimenti clicca qui.


Registrati subito su fatturapertutti per emettere in modo semplice e rapido i tuoi documenti,crea il tuo account su fatturapertutti e dopo avere ricevuto le credenziali di accesso completa la tua registrazione con tutti i dati richiesti.

Stampa
Valutazione:
5.0

Documenti scaricabili

Commenta

Aggiungi commento
 


Partecipa alla community

  

Avvia una chat Whatsapp

Manuale d'uso

Terms Of UsePrivacy StatementCopyright 2024 by K2 Innovazione srl | P.Iva: 00540880861 - REA EN39798 - Cap.Soc.100.000,00 € i.v
Back To Top