FAQ

 FAQ

Spesometro 2018, come fare per esercitare l'opzione semestrale o trimestrale

Spesometro 2018, come fare per esercitare l'opzione semestrale o trimestrale

Cosa dice la normativa?

Il provvedimento del 5 febbraio 2018 dell'Agenzia delle Entrate che conferma le semplificazioni introdotte dal DL n. 148/2017 ha introdotto delle importanti novità al fine di semplificare l'adempimento. 

Per maggiori dettagli sulle novità introdotte relative allo spesometro 2018 clicca qui

Tra le altre, la normativa ha introdotto la possibilità di optare per l'invio dei dati delle fatture emesse e ricevute (spesometro 2018) con cadenza semestrale. 

Ma come bisogna fare per esercitare l'opzione semestrale dello spesometro 2018?



Fatturapertutti facile ed efficiente
software in cloud
Usa Fatturapertutti per gestire la fatturazione elettronica, la contabilità e altro

   Registrati Gratuitamente   

 

L'Agenzia delle Entrate non ha definito chiarimenti sulle specifiche modalità per l'esercizio dell'opzione semestrale. Partendo quindi da questo presupposto si ritiene valido il principio del comportamento concludente (comportamento che dimostra l'intenzione del soggetto). 

Questo significa che non effettuando l'invio dello spesometro 2018 alla scadenza trimestrale del 31 maggio 2018 (primo trimestre) e del 30 novembre 2018 (terzo trimestre) ed effettuando l'invio entro la scadenza del primo semestre (1 ottobre 2018) ed entro la scadenza del secondo semestre (28 febbraio 2019), si dimostra l'intenzione di optare per l'invio con cadenza semestrale.

Di seguito un riepilogo delle scadenze per l'anno 2018 per l'invio trimestrale o per l'invio semestrale dello spesometro:

invio trimestrale

1° trimestre - 31 maggio 2018

2° trimestre - 1 ottobre 2018

3° trimestre - 30 novembre 2018

4° trimestre - 28 febbraio 2019

 

invio semestrale

1° semestre - 1 ottobre 2018

2° semestre - 28 febbraio 2019

 

In ogni caso è possibile che l'Agenzia delle Entrate comunichi nei prossimi giorni eventuali istruzioni specifiche per esercitare l'opzione semestrale dello spesometro 2018. 

Ricorda che dal 1 gennaio 2019 lo spesometro verrà abolito e verrà introdotta la fattura elettronica per tutti i soggetti esclusi quelli in regime forfettario o di vantaggio. Fatturapertutti ti permette di emettere e ricevere in modo molto semplice tutte le tue fatture elettroniche. Pensaci in tempo!

Ricorda anche che, dal 1 luglio 2018 è obbligatoria l'emissione delle fatture elettroniche per la vendita di carburante da parte dei gestori di stazioni di rifornimento carburante. Organizzati quindi, per ricevere le fatture elettroniche di acquisto di carburante. Scegli fatturapertutti!

Registrati subito su fatturapertutti, crea il tuo account su fatturapertutti e dopo avere ricevuto le credenziali di accesso completa la tua registrazione con tutti i dati richiesti.

Stampa
Data: mag 9, 2018,
Categorie: Blog, Normativa, News,
Commenti: 0,
Autore: Claudio

Commenta

This form collects your name, email, IP address and content so that we can keep track of the comments placed on the website. For more info check our Privacy Policy and Terms Of Use where you will get more info on where, how and why we store your data.
Aggiungi commento

Theme picker

Partecipa alla community