FAQ

 FAQ

Emettere la fattura dal Buono

Emissione delle fatture elettroniche di vendita dai buoni emessi in 3 semplici passi:

1) Visualizza tutti i buoni emessi; su Documenti\Buoni hai l'elenco completo dei buoni e puoi filtrarlo in base alle tue esigenze. Per esempio cliccando sull'icona a destra della data, puoi scegliere di visualizzare tutti i buoni relativi ad una data specifica o ad un periodo.

Image

2) Seleziona i buoni da fatturare; cliccando sulla casella a sinistra dei vari buoni e poi in alto su Genera documenti.

Image

3) Scegli le impostazioni di fatturazione; in base ai documenti selezionati sarà visualizzata la scheda, Processa Buoni, che ti guiderà nella generazione automatica delle fatture.

Image

 

  • Per Privati / Per Pubblica Amministrazione: in base al destinatario, PA o B2B, i buoni sono visualizzati in schede separate ed è possibile indicare impostazioni diverse.
  • Azione da eseguire: è possibile scegliere quali azioni eseguire sul documento subito dopo l'emissione; le opzioni disponibili sono:
  • Nessuna;
  • Crea documento;
  • Crea documento e convalida;
  • Crea documento, convalida e approva.
  • Sequenza creazione: stabilire se deve essere emessa una fattura per ogni singolo buono o se l'emissione deve avvenire raggruppata per cliente e destinazione; le opzioni sono:
    • un documento per ogni buono;
    • un documento per ogni cliente e per ogni destinazione.
  • Raggruppa inoltre per targa: se la fattura deve essere emessa per cliente è possibile raggruppare anche per targa;
  • Raggruppa inoltre per modalità di pagamento: se la fattura deve essere emessa per cliente è possibile raggruppare anche per modalità di pagamento;
  • Totale buoni selezionati: quantità complessiva dei buoni da fatturare;
  • Totale documenti da creare: quantità di fatture emesse dopo gli eventuali raggruppamenti impostati;
  • Data generazione: data da assegnare alle fatture emesse.

 

Al termine cliccare su OK per avviare la fatturazione automatica da buoni.

 

Il completamento dell'operazione sarà segnalato con uno specifico messaggio e accanto ai singoli Buoni saranno riportati i riferimenti dei Documenti emessi.

Image

Se dopo l'emissione del documento si ha l'esigenza di apportare delle modifiche, per esempio aggiungere un altro buono, solo se il documento è ancora con stato Aperto o Convalidato lo si potrà cancellare e il buono sarà nuovamente disponibile per la fatturazione.

 

Stampa
 
Data: lug 13, 2020,
Commenti: 0,
Autore: Claudio
Tags:
Valutazione:
5.0

Commenta

This form collects your name, email, IP address and content so that we can keep track of the comments placed on the website. For more info check our Privacy Policy and Terms Of Use where you will get more info on where, how and why we store your data.
Aggiungi commento

Theme picker

Partecipa alla community