FAQ

 FAQ

Gps: attività investigative e diritto alla privacy

Per le attività di repressione della criminalità e di investigazione ci si avvale sempre più di numerose tecnologie digitali. Il GPS è una di queste, oltre alle telecamere a rilevamento facciale o ai programmi predittivi basati sull'intelligenza artificiale. Il Global Position System, che ha trovato… (segue)

RIPORTO DELLE PERDITE NEL MODELLO REDDITI 2019

Disponibile dal 31 marzo

Relatore: Dr. Antonio Gigliotti Durata: 1 ora La Legge di Bilancio 2019 ha modificato il regime del riporto a nuovo e dell’utilizzo delle perdite di impresa prodotte dai soggetti in contabilità semplificata, che determinano il reddito secondo la disciplina dell’art. 66 del TUIR. In deroga allo… (segue)

Immobilizzazioni materiali, aspetti contabili e fiscali

Fisco e Contabilità n. 13 - 2019

Classificazione in bilancio e rilevazione delle immobilizzazioni materiali, esempi di ammortamento, le novità sulle agevolazioni fiscali riguardanti il super e l’iper – ammortamento e la rilevazione delle possibili imposte anticipate e differite scaturenti dall’ammortamento e dalla cessione di beni… (segue)

Codice della crisi d’impresa: la proposta di concordato minore

L’articolo 2, comma 1, lettera c) del Codice della crisi d’impresa (D. Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14), definisce il «sovraindebitamento» come «lo stato di crisi o di insolvenza del consumatore, del professionista, dell'imprenditore minore, dell'imprenditore agricolo, delle start-up innovative di cui… (segue)

Immobili patrimoniali. Trattamento contabile e fiscale

Fisco e Contabilità n. 12 - 2019

Spesso capita che le imprese si trovino ad effettuare degli investimenti di tipo immobiliare, volti ad acquisire beni che hanno una rilevanza meramente “patrimoniale”, ovvero che non hanno le caratteristiche per essere considerati né strumentali allo svolgimento dell’attività d’impresa né immobili… (segue)

OIC 28: il prospetto da inserire nella Nota Integrativa

Il principio contabile OIC 28 ha lo scopo di disciplinare i criteri per la classificazione delle voci di patrimonio netto e la rilevazione e movimentazione delle voci di patrimonio netto in occasione di operazioni tra società e soci in qualità di soci, nonché le informazioni da presentare nella nota… (segue)

Partecipazione di un’associazione professionale e di una STP in altra associazione professionale

Il Pronto Ordini 169/2018, pubblicato sul sito del CNDCEC il 18 marzo 2019, ha fornito chiarimenti in merito alla partecipazione di un’associazione professionale e di una STP in altra associazione professionale. I quesiti L’Ordine di Busto Arsizio ha posto i seguenti quesiti, domandando… (segue)

Rendiconto finanziario. Bilancio di esercizio 2018

Fisco e Contabilità n. 11 - 2019

Il rendiconto finanziario, è un prospetto contabile che presenta le variazioni, positive o negative, delle disponibilità liquide avvenute in un determinato esercizio. (segue)

Antiriciclaggio: V^ Direttiva con nuovi soggetti obbligati

E misure di contrasto intensificate

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha posto in pubblica consultazione sulla pagina web del Dipartimento del Tesoro, fino al prossimo 20 aprile, lo schema in bozza del decreto legislativo che, in recepimento nell’ordinamento interno della V^ Direttiva Ue 2018/843 antiriciclaggio, comporterà… (segue)

Fattura elettronica, come rendere compatibili la tempistica di consegna con gli accordi commerciali sul pagamento

DOMANDA La mia ditta produce prodotti alimentari che vengono consegnati ai clienti tutti i giorni. Questo implica che la fattura elettronica del mese viene fatta l’ultimo giorno dello stesso. Ad esempio il 28/02 ho emesso tutte le fatture, inviate tramite Sdi ai miei clienti (senza errori) come da regolamento. Le fatture emesse il 28/02 sono in […]

L'articolo Fattura elettronica, come rendere compatibili la tempistica di consegna con gli accordi commerciali sul pagamento proviene da Agenda Digitale.

Modello IVA 2019 compilazione VL

Fiscal News n. 56 - 2019

Una delle principali novità della Dichiarazione IVA 2019 (periodo d’imposta 2018) è contenuta nel quadro VL ed in particolare nel rigo VL 30. Infatti, per il periodo d’imposta 2018, ai fini del calcolo del credito emergente dalla dichiarazione, si dovranno necessariamente considerare i versamenti… (segue)

La rilevazione del fair value nella nota integrativa

L’Organismo italiano di Contabilità, il 29 gennaio 2019 ha pubblicato gli emendamenti ai Principi Contabili OIC 28 “Patrimonio Netto” e OIC 32 “Strumenti finanziari derivati”. I già menzionati Principi, si applicano ai bilanci il cui esercizio inizia a partire dal 1° gennaio 2018. Preme precisare… (segue)

Bozza mosella

Fatture tardive. Spesometro, LIPE e dichiarazione IVA

Fiscal News n. 55 - 2019

Le fatture datate 2018, e relative a tale anno, possono essere state ricevute e contabilizzate nel medesimo anno, oppure ricevute nel medesimo anno e “dimenticate” in sede di registrazione - e quindi inserite entro il termine di presentazione della dichiarazione IVA 30 aprile 2019 in un apposito… (segue)

Forfettario: compatibilità con contemporanea attività agricola

Con le modifiche apportate dalla Legge di bilancio 2019 al regime forfettario disciplinato dall’art. 1, commi 54-89 della Legge n. 190/2014, si è aperta la strada ad una serie di dubbi interpretativi che non hanno trovato ancora definitivi chiarimenti in una organica circolare dell’Agenzia delle… (segue)

Gli infomediari

Uno degli effetti della rivoluzione digitale è il modo di commercializzare prodotti e servizi che, grazie all’uso di Internet, si sta orientando verso forme nuove, cambiando la fisiologia della distribuzione. Diversamente da quanto si crede, la funzione commerciale non si esaurisce nella semplice… (segue)

Scomputo delle perdite nell’ambito dell’attività di accertamento

Con la Circolare n. 4 del 21 marzo 2019, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti nell’ambito dell’attività di accertamento, in quanto, nell’ambito delle attività di controllo, sono emerse alcune problematiche operative, in particolare, in merito a due fattispecie. La prima fattispecie attiene… (segue)

Fattura elettronica e firma: come garantire autenticità dell’origine e integrità del contenuto

Sebbene lo SDI non imponga la firma nelle fatture elettroniche, di fatto questa per i professionisti e piccole imprese è un obbligo. La normativa UE chiede infatti che siano garantite l'autenticità dell'origine e l'integrità del contenuto della fattura mediante sistemi di controllo di gestione

L'articolo Fattura elettronica e firma: come garantire autenticità dell’origine e integrità del contenuto proviene da Agenda Digitale.

Modello EAS. Variazioni 2018

Fiscal News n. 54 - 2019

Entro il 1° aprile 2019, gli enti associativi privati, devono comunicare all’Agenzia delle Entrate, eventuali variazioni intervenute nel 2018 rispetto ai dati già in possesso dell’Agenzia delle Entrate. La comunicazione si rende necessaria al fine di godere dei benefici fiscali di cui all’art. 30… (segue)

Sanatoria delle violazioni formali: le fattispecie rientranti

Istituito il codice tributo per il versamento in F24, delle somme dovute

Con la definizione agevolata di cui ai commi da 1 a 8 dell’articolo 9 del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2018, n. 136, la c.d. “Regolarizzazione agevolata delle violazioni formali” possono essere regolarizzate, per ciascun periodo… (segue)

RSS

Theme picker

Partecipa alla community